Trionfo di Sapori

  • Comune di Savigliano Irpino
    Savignano
    Irpino
    capofila
  • Comune di Casalbore
    Casalbore
  • Comune di Greci
    Greci
  • Comune di Montaguto
    Montaguto
  • Comune di Montecalvo Irpino
    Montecalvo
    Irpino
  • Comune di Zungoli
    Zungoli

presentazione

 

Secondo appuntamento del Trionfo di Sapori nella Savignano Irpino dei Guevara

Appuntamento a Savignano Irpino per il secondo appuntamento con il Trionfo di Sapori, dal titolo "Recchietelle 'ndo sugu". L'evento è costruito intorno a un interessante laboratorio dei sapori mediterranei, dedicato alla pasta fresca lavorata a mano, in particolare le tipiche orecchiette, che rivelano la vicinanza, non solo geografica, con la Puglia del Tavoliere. La pasta alimentare è certamente uno dei prodotti di punta dell'arte culinaria italiana: in particolare la Campania oggi è certamente la capitale, quanto meno morale, della pasta, tanto secca che fresca in tutti i possibili formati. In ogni provincia è possibile trovare un pastificio che con tecniche più o meno avanzate si affaccia sul mercato con la sua produzione. La zona Appenninica, poi, è certamente custode gelosa dell'antica arte di lavorare la pasta, che viene ancora oggi realizzata con grano duro, più ricco di glutine e di proteine vegetali, mentre il grano tenero viene riservato ai dolci ed in parte al pane. Ad integrare le attività di un pomeriggio intenso, contribuisce anche una rievocazione scenica che prevede stand espositivi dell'antico mestiere del "pastaro", lavoratore della pasta che anticamente si faceva solo in casa e si cuoceva fresca: la maccarnera, cioè la maccaronaia, poneva la spianatoia della madia su due sedie impagliate, per comodità di lavorazione, producendo così i "fusill", che si ottenevano arrotolando pezzi di sfoglia (péttele) intorno a un ferro da calza a base quadrata, e i "cicatielli", incavando pezzetti di pasta con il pollice. In contemporanea con l'evento si svolgerà una nuova edizione della Sagra delle Orecchiette, la più antica d'Irpinia, giunta quest'anno alla sua XXXVIII edizione. L'evento si svolgerà sabato 9 agosto, a partire dalle ore 16, presso il Castello Guevara, in Corso Vittorio Emanuele.


Questo sito utilizza i cookie: cliccando su OK o proseguendo nella navigazione si acconsente all'utilizzo dei cookie.